Verdi - Soprano Arias Collection

30,00 €
Compositore: Giuseppe Verdi

Track List

Ritorna vincitor!
7:34
Base Orchestrale

Versione Cantata
Compositore: Giuseppe VerdiOpera: AidaLibrettisti/Autori: Antonio GhislanzoniNome Protagonista: AidaQui Radamès verrà… O cieli azzurri…
6:35
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: In riva al Nilo Aida attende Radamès, senza conoscere il motivo per cui le ha chiesto di parlarle. Rimpiange la patria perduta, che dispera di rivedere un giorno.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: AidaLibrettisti/Autori: Antonio GhislanzoniNome Protagonista: AidaLiberamente or piangi… Oh! Nel fuggente nuvolo
5:20
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Uldino, un giovane bretone schiavo di Attila, presenta al vincitore un gruppo di vergini di Aquileja scampate al massacro dopo aver valorosamente combattuto al fianco dei loro padri: tra loro anche Odabella, che ha visto soccombere il proprio padre e crede perduto anche Foresto, l’uomo che amava.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: AttilaLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Temistocle SoleraNome Protagonista: OdabellaAve Maria
5:35
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Uldino, un giovane bretone schiavo di Attila, presenta al vincitore un gruppo di vergini di Aquileja scampate al massacro dopo aver valorosamente combattuto al fianco dei loro padri: tra loro anche Odabella, che ha visto soccombere il proprio padre e crede perduto anche Foresto, l’uomo che amava.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Ave MariaLibrettisti/Autori: Giuseppe Verdi, Temistocle SoleraNome Protagonista: OdabellaVolta la terrea fronte alle stelle
1:51
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Uldino, un giovane bretone schiavo di Attila, presenta al vincitore un gruppo di vergini di Aquileja scampate al massacro dopo aver valorosamente combattuto al fianco dei loro padri: tra loro anche Odabella, che ha visto soccombere il proprio padre e crede perduto anche Foresto, l’uomo che amava.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Un ballo in mascheraLibrettisti/Autori: Antonio Somma, Temistocle SoleraNome Protagonista: Oscar - RiccardoEcco l'orrido campo... Ma dall'arido stelo divulsa
6:44
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Il campo degli impiccati nei dintorni di Boston, di notte: giunge Amelia che, terrorizzata, attende il tocco della mezzanotte per raccogliere la magica erba che le strapperà dal cuore l’amore colpevole per Riccardo.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Un ballo in mascheraLibrettisti/Autori: Antonio Somma, Temistocle SoleraNome Protagonista: AmeliaMorrò, ma prima in grazia
5:05
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Il campo degli impiccati nei dintorni di Boston, di notte: giunge Amelia che, terrorizzata, attende il tocco della mezzanotte per raccogliere la magica erba che le strapperà dal cuore l’amore colpevole per Riccardo.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Un ballo in mascheraLibrettisti/Autori: Antonio Somma, Temistocle SoleraNome Protagonista: AmeliaEgli non riede ancora… Non so le tetre immagini
5:53
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Il campo degli impiccati nei dintorni di Boston, di notte: giunge Amelia che, terrorizzata, attende il tocco della mezzanotte per raccogliere la magica erba che le strapperà dal cuore l’amore colpevole per Riccardo.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Il CorsaroLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Temistocle SoleraNome Protagonista: MedoraTu che le vanità conoscesti del mondo
8:13
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Il campo degli impiccati nei dintorni di Boston, di notte: giunge Amelia che, terrorizzata, attende il tocco della mezzanotte per raccogliere la magica erba che le strapperà dal cuore l’amore colpevole per Riccardo.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Don CarloLibrettisti/Autori: Camille Du Locle, Achille De LauzièresNome Protagonista: ElisabettaLa Vergine degli angeli
3:17
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Il padre di Leonora di Varga è stato ucciso accidentalmente dallíamante di lei e ora Leonora vuole espiare la propria colpa. Presso il monastero della Vergine degli Angeli il Padre Guardiano e i frati pregano la Madonna di proteggere Leonora mentre essa si allontana per condurre una vita díeremita in una caverna vicina.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: La forza del destinoLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: The Friars - LeonoraPace, pace mio Dio
6:28
Pillola: Il padre di Leonora di Varga è stato ucciso accidentalmente dallíamante di lei e ora Leonora vuole espiare la propria colpa. Presso il monastero della Vergine degli Angeli il Padre Guardiano e i frati pregano la Madonna di proteggere Leonora mentre essa si allontana per condurre una vita díeremita in una caverna vicina.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: La forza del destinoLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: LeonoraQui! Qui… dove più s'apre... O fatidica foresta
5:59
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Presso la corte di Reims Giovanna, che ha volto la guerra a favore dei francesi, è turbata: vorrebbe lasciare la corte e tornare alla semplice vita di un tempo.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Giovanna d'ArcoLibrettisti/Autori: Temistocle Solera, Achille De LauzièresNome Protagonista: GiovannaNel dì della vittoria... Vieni! T'affretta... Or tutti sorgete
7:07
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Nel castello di Macbeth, Lady Macbeth sta leggendo una lettera del marito, che le racconta il vaticinio delle streghe e le raccomanda il segreto. Lady Macbeth intuisce il nascosto desiderio del marito, ma sa che la strada per realizzarlo è molto ardua e teme che egli si lasci prendere dal timore.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: MacbethLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: Lady Macbeth - ServoUna macchia… è qui tutt'ora!
5:41
Pillola: Lady Macbeth, vegliata da un medico e da una donna, ripercorre in preda al delirio i sanguinosi avvenimenti, e cerca ossessivamente di pulirsi le mani che vede macchiate di sangue.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: MacbethLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: Doctor - Dama - Lady MacbethLibera me
16:38
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Lady Macbeth, vegliata da un medico e da una donna, ripercorre in preda al delirio i sanguinosi avvenimenti, e cerca ossessivamente di pulirsi le mani che vede macchiate di sangue.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Messa da RequiemLibrettisti/Autori: Giuseppe Verdi, Achille De LauzièresNome Protagonista: Doctor - Dama - Lady MacbethBen io t'invenni. O fatal scritto!… Anch'io dischiuso un giorno… Salgo già del trono aurato
10:21
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Abigaille, da tutti ritenuta figlia primogenita di Nabucco, ha in mano un foglio che svela le sue umili origini. Poiché Nabucco, al corrente dei fatti, ha destinato la figlia minore Fenena al trono e lei alla schiavitù, Abigaille scaglia la sua ira contro tutti. Il Gran Sacerdote annuncia che Fenena sta liberando gli Ebrei e che il popolo assiro acclama come regina Abigaille; quest’ultima immagina già di sedere sul trono di Babilonia.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: NabuccoLibrettisti/Autori: Temistocle Solera, Achille De LauzièresNome Protagonista: AbigailleAve Maria
6:10
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Ossessionato dalla sua supposta infedeltà, Otello ha deciso che Desdemona deve morire. In preda a cupi presentimenti, Desdemona va allíinginocchiatoio e prega la Vergine Maria di proteggere tutte le anime infelici e angustiate. Compositore: Giuseppe VerdiOpera: OtelloLibrettisti/Autori: Arrigo Boito, Achille De LauzièresNome Protagonista: DesdemonaGualtier Maldè… Caro nome che il mio cor
6:47
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Un’estasiata Gilda canta il proprio amore per Gualtier Maldè, il «caro nome» che il Duca di Mantova ha adottato per farle la corte e infine sedurla.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: RigolettoLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: GildaCome in quest'ora bruna
4:15
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Un’estasiata Gilda canta il proprio amore per Gualtier Maldè, il «caro nome» che il Duca di Mantova ha adottato per farle la corte e infine sedurla.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Simon BoccanegraLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: AmeliaE' strano! E' strano!... Ah forse è lui che l'anima
9:24
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Un’estasiata Gilda canta il proprio amore per Gualtier Maldè, il «caro nome» che il Duca di Mantova ha adottato per farle la corte e infine sedurla.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: La traviataLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: ViolettaAddio del passato
3:12
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Violetta legge una lettera in cui Germont le annuncia che Alfredo ha intenzione di tornare da lei. Consapevole di stare morendo di tisi, Violetta dice addio ai «bei sogni ridenti» del passato e implora Dio di avere misericordia di lei.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: La traviataLibrettisti/Autori: Francesco Maria Piave, Achille De LauzièresNome Protagonista: ViolettaTacea la notte placida… Di tale amore
5:27
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Leonora si era innamorata di un misterioso cavaliere incontrato durante un torneo. Allo scoppio della guerra civile lo aveva perso di vista, ma di recente egli è riapparso per cantarle una serenata nelle vesti di trovatore. Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Il trovatoreLibrettisti/Autori: Salvatore Cammarano, Achille De LauzièresNome Protagonista: LeonoraD'amor sull'ali rosee
4:51
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Leonora si era innamorata di un misterioso cavaliere incontrato durante un torneo. Allo scoppio della guerra civile lo aveva perso di vista, ma di recente egli è riapparso per cantarle una serenata nelle vesti di trovatore. Compositore: Giuseppe VerdiOpera: Il trovatoreLibrettisti/Autori: Salvatore Cammarano, Achille De LauzièresNome Protagonista: LeonoraMercè dilette amiche
3:49
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Le amiche donano mazzi di fiori alla duchessa Elena che, nellíimminenza delle nozze con Arrigo, augura alla Sicilia un futuro di pace e gloria.Compositore: Giuseppe VerdiOpera: I vespri sicilianiLibrettisti/Autori: Eugène Scribe, Carles DuveyrierNome Protagonista: Elena
  +0,00 €