Puccini Gold - Raccolta Arie per Soprano

35,00 €
Compositore: Giacomo Puccini

Track List

Se come voi piccina io fossi
2:18
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Anna, innamorata di Roberto, gli dona un bouquet di nontiscordardimè, simbolo di fedeltà, che lo accompagnerà nel viaggio a Magonza, ricordandogli del loro amore.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Le villiLibrettisti/Autori: Ferdinando FontanaNome Protagonista: AnnaIn quelle trine morbide
2:46
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Diventata la mantenuta del ricco Geronte, Manon rimpiange la vita modesta ma felice trascorsa accanto a Des Grieux.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Manon LescautLibrettisti/Autori: AnonymousNome Protagonista: ManonSola, perduta, abbandonata
4:38
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Deserto della Nuova Orléans. Des Grieux, preoccupato dallo stato di Manon, corre a cercare soccorso. La giovane, rimasta sola, si abbandona ad un canto sconsolato, preannuncio della prossima morte.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Manon LescautLibrettisti/Autori: AnonymousNome Protagonista: ManonSì. Mi chiamano Mimì
4:53
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Rispondendo a Rodolfo, che le si è appena presentato, Mimì parla di sé e descrive la sua semplice vita di ricamatrice.Compositore: Giacomo PucciniOpera: La BohèmeLibrettisti/Autori: Luigi Illica, Giuseppe GiacosaNome Protagonista: Mimì - RodolfoQuando me n'vo
2:51
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Rispondendo a Rodolfo, che le si è appena presentato, Mimì parla di sé e descrive la sua semplice vita di ricamatrice.Compositore: Giacomo PucciniOpera: La BohèmeLibrettisti/Autori: Luigi Illica, Giuseppe GiacosaNome Protagonista: MusettaDonde lieta uscì
3:07
Pillola: Rodolfo e Mimì litigano: Rodolfo accusa infatti Mimì di aver amoreggiato con un altro uomo. In realtà, il motivo per cui Rodolfo vuole separarsi da Mimì è che la ragazza è molto malata ed egli non può sopportare di vederla morire. Rivela questo a Marcello ma Mimì li sente e, dopo che Marcello si è allontanato, va da Rodolfo e gli chiede di renderle tutte le cose che ha lasciato nella stanza che hanno condiviso.Compositore: Giacomo PucciniOpera: La BohèmeLibrettisti/Autori: Giuseppe Giacosa, Luigi IllicaNome Protagonista: MimìVissi d'arte
3:15
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Rodolfo e Mimì litigano: Rodolfo accusa infatti Mimì di aver amoreggiato con un altro uomo. In realtà, il motivo per cui Rodolfo vuole separarsi da Mimì è che la ragazza è molto malata ed egli non può sopportare di vederla morire. Rivela questo a Marcello ma Mimì li sente e, dopo che Marcello si è allontanato, va da Rodolfo e gli chiede di renderle tutte le cose che ha lasciato nella stanza che hanno condiviso.Compositore: Giacomo PucciniOpera: ToscaLibrettisti/Autori: Luigi Illica, Giuseppe GiacosaNome Protagonista: ToscaUn bel dì vedremo
4:09
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Rodolfo e Mimì litigano: Rodolfo accusa infatti Mimì di aver amoreggiato con un altro uomo. In realtà, il motivo per cui Rodolfo vuole separarsi da Mimì è che la ragazza è molto malata ed egli non può sopportare di vederla morire. Rivela questo a Marcello ma Mimì li sente e, dopo che Marcello si è allontanato, va da Rodolfo e gli chiede di renderle tutte le cose che ha lasciato nella stanza che hanno condiviso.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Madama ButterflyLibrettisti/Autori: Luigi Illica, Giuseppe GiacosaNome Protagonista: Cio Cio SanChe tua madre dovrà
3:17
Pillola: Butterfly si rifiuta di capire che Pinkerton ha ormai deciso che non tornerà più da lei. La miseria è crescente, ma piuttosto che tornare a danzare e cantare per le strade per mantanere il bambino, Butterfly preferirebbe morire.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Madama ButterflyLibrettisti/Autori: Giuseppe Giacosa, Giuseppe GiacosaNome Protagonista: Cio Cio SanTu, tu, piccolo Iddio!
3:18
Pillola: Butterfly sta per trafiggersi con il coltello del padre, quando entra il bambino. Lo copre di baci, poi gli benda gli occhi e si ritira dietro al paravento per uccidersi.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Madama ButterflyLibrettisti/Autori: Giuseppe Giacosa, Luigi IllicaNome Protagonista: Cio Cio SanLaggiù nel Solead
3:25
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Finita la lezione, Rance dichiara a Minnie di essere innamorato di lei, ma lei risponde elusiva, riferendosi all’idea d’amore che si è fatta vivendo con i suoi genitori. Minnie racconta del suo passato di ragazza, quando ancora abitava nella casa dei genitori.Compositore: Giacomo PucciniOpera: La fanciulla del WestLibrettisti/Autori: Guelfo Civinini, Carlo ZangariniNome Protagonista: MinnieChi il bel sogno di Doretta
2:51
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Magda, amante di un ricco banchiere, conversa con alcuni amici nel suo salotto riguardo all’ultima moda parigina: l’amore romantico. Questo tema la riporta indietro negli anni, facendole rivivere col ricordo una giovanile, coinvolgente passione.Compositore: Giacomo PucciniOpera: La rondineLibrettisti/Autori: Giuseppe Adami, Carlo ZangariniNome Protagonista: MagdaSenza mamma
5:44
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Magda, amante di un ricco banchiere, conversa con alcuni amici nel suo salotto riguardo all’ultima moda parigina: l’amore romantico. Questo tema la riporta indietro negli anni, facendole rivivere col ricordo una giovanile, coinvolgente passione.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Suor AngelicaLibrettisti/Autori: Giovachino Forzano, Carlo ZangariniNome Protagonista: Suor AngelicaO mio babbino caro
2:32
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Magda, amante di un ricco banchiere, conversa con alcuni amici nel suo salotto riguardo all’ultima moda parigina: l’amore romantico. Questo tema la riporta indietro negli anni, facendole rivivere col ricordo una giovanile, coinvolgente passione.Compositore: Giacomo PucciniOpera: Gianni SchicchiLibrettisti/Autori: Giovachino Forzano, Carlo ZangariniNome Protagonista: LaurettaIn questa reggia
5:48
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Magda, amante di un ricco banchiere, conversa con alcuni amici nel suo salotto riguardo all’ultima moda parigina: l’amore romantico. Questo tema la riporta indietro negli anni, facendole rivivere col ricordo una giovanile, coinvolgente passione.Compositore: Giacomo PucciniOpera: TurandotLibrettisti/Autori: Giuseppe Adami, Renato SimoniNome Protagonista: Turandot - The Prince unidentifiedSignore, ascolta!
2:28
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: Calaf, rapito dalla visione di Turandot, è deciso a misurarsi con gli enigmi della principessa e tentare così di conquistarne la mano. A nulla valgono le preghiere del padre e della giovane Liù che cerca di frenarne il folle proposito con una preghiera accorata e patetica.Compositore: Giacomo PucciniOpera: TurandotLibrettisti/Autori: Giuseppe Adami, Renato SimoniNome Protagonista: LiùTanto amore segreto
2:32
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: La crudele principessa Turandot sospetta che Timur, principe tartaro spodestato, e Liù, giovane schiava, conoscano il nome del principe segreto; li fa prendere dalle sue guardie, e minaccia tortura e morte se non diranno il nome dell’ignoto. Ma Liù è disposta ad affrontare qualunque sacrificio pur di non tradire il principe, Calaf, di cui è segretamente innamorata.Compositore: Giacomo PucciniOpera: TurandotLibrettisti/Autori: Giuseppe Adami, Renato SimoniNome Protagonista: LiùTu che di gel sei cinta
2:47
Base Orchestrale

Versione Cantata
Pillola: La crudele principessa Turandot sospetta che Timur, principe tartaro spodestato, e Liù, giovane schiava, conoscano il nome del principe segreto; li fa prendere dalle sue guardie, e minaccia tortura e morte se non diranno il nome dell’ignoto. Ma Liù è disposta ad affrontare qualunque sacrificio pur di non tradire il principe, Calaf, di cui è segretamente innamorata.Compositore: Giacomo PucciniOpera: TurandotLibrettisti/Autori: Giuseppe Adami, Renato SimoniNome Protagonista: Liù
  +0,00 €